CALABRIA

protagonista a Casa Sanremo

2020

2020

Calabria

Secondo il New York Times, l’unica regione italiana inserita nell’elenco dei luoghi da visitare è la Calabria. Inclusa nella lista delle 52 località imperdibili del 2017. Un record che mette in luce ancora una volta, le peculiarità di una terra ricca di risorse non solo culturali.
Siamo sempre più convinti del fatto che la Calabria rappresenti una regione che, man mano, stia trovando il proprio percorso di sviluppo e di affermazione. Il nostro desiderio è, quindi, quello di non restare inermi ma, al contrario, dare, attraverso Casa Sanremo, il nostro concreto contributo affinché tutto ciò possa realizzarsi. L’obiettivo, oramai consolidato, rimane quello di sempre: promuovere le nostre eccellenze, instaurare rapporti di pubbliche relazioni, relazioni istituzionali, creare dei gemellaggi e connubi fra eccellenze e produttori.
La partecipazione della Calabria a Casa Sanremo è, da sempre, caratterizzata dall’attenzione rivolta a comuni, partner e maestranze che, di anno in anno, decidono di prendere parte all’evento. Quest’anno, la giornata della Calabria sarà caratterizza dalla presenza dello chef e m° pizzaiolo Pietro Tangari, che presenterà “Le candele del Cavaliere Flotta” e la “Focaccia rustica calabrese”. Saranno presenti il Comune di Villapiana, i cui rappresentanti, presenteranno un piano d’offerta turistica, caratterizzato dalla “Tourist Card”, che consentirà di accedere ad agevolazioni sul territorio di Villapiana, e che sarà omaggiata a favore degli avventori di Casa Sanremo; il Comune di Paludi, che indirizzerà l’attenzione verso il parco archeologico di Castiglione di Paludi; saranno presenti i nostri partner, che sponsorizzeranno, con il loro brand ed i propri prodotti, l’intera settimana di Casa Sanremo, e che ringraziamo calorosamente sin da subito: Montagna spa, GMD Romano, Consorzio Patate della Sila, azienda Sabra, Az. Agricola Natale Curia, il Caseificio Parrilla e GM Distrubuzione. Tutti portatori e rappresentanti di assolute eccellenze del nostro territorio.

Tra i prodotti tipici del territorio la sardella, una conserva di pesce chiamata anche rosamarina caviale dei poveri, preparata tradizionalmente con i bianchetti (esemplari di sardine appena nati) impastati con peperoncino e finocchio selvatico; tuttavia è la Fileja con la ‘ndujal’ingrediente più conosciuto della gastronomia calabrese: l’insaccato morbido composto da carne suina, peperoncino e spezie originario di Spilinga, si appresta a infiniti accostamenti. Noi abbiamo pensato di proporvelo in abbinamento alla fileja, pasta tipica di Vibo Valentia di formato lungo e ricurvo, ottenuta attorcigliando l’impasto intorno al dinaculu, un sottile bastoncino di legno.

Technical Partners

TERRITORI PROTAGONISTI

2019