Davide Shorty

Davide Shorty vince il Premio Enzo Jannacci 2021

Davide Shorty vincitore del Premio Jannacci 2021 per la qualità del timbro, il controllo vocale e un arrangiamento con una sonorità molto particolare

Si è svolta giovedì 4 marzo, alle ore 14.30 in collaborazione con Rockol e in diretta su Casa Sanremo, la premiazione della nuova edizione del Premio Jannacci – Nuovo IMAIE, che ha decretato come vincitore l’artista palermitano Davide Shorty.

Ad introdurre la premiazione è stato il Presidente di Nuovo IMAIE, Andrea Micciché, che ha spiegato: “L’istituto, da ormai 5 anni, ha creato insieme alla famiglia Jannacci questo premio per andare a evidenziare il giovane talento artistico, e anche quest’anno mediante una procedura importante di selezione del migliore tra i giovani delle Nuove Proposte ha individuato l’artista da premiare. La selezione del miglior giovane da premiare è avvenuta mediante una procedura di votazione, abbastanza articolata, a cui hanno preso parte tutti gli artisti musicali iscritti a Nuovo IMAIE che hanno espresso online le loro preferenze. I tre migliori sono poi passato al vaglio di una commissione costituita dal figlio del grande Enzo, Paolo Jannacci, dal nostro portavoce Dodi Battaglia e dai vincitori dei premi degli anni precedenti”.

La parola è passata a  Paolo Jannacci, che ha affermato: “Ragazzi e ragazzi che si confrontano con l’innovazione e con l’impegno etico, d’interpretare la loro realtà e cercare, diventendosi, di alzare il nostro livello culturale. Negli anni precedenti sono stati premiati Maldestro, Mirkoeilcane, Mahmood, Tecla”.

Davide Shorty

Dopo i complimenti di Tecla, vincitrice dello scorso anno, a declamare il vincitore è stato proprio Paolo Jannacci, che ha spiegato: “L’artista ci ha colpito per la qualità del timbro e il controllo vocale nella linea melodica intrigante. Abbiamo riscontrato nell’arrangiamento una sonorità molto particolare. È un modern funk/pop, ma anche ispirata agli arrangiamenti dei grandi maestri del rhytm’n’blues della West Coast”.

Il vincitore, Davide Shorty, ha dichiarato: “È il primo premio che vinco nella mia vita, e per questo per me è ancora più speciale”. In diretta dagli studi televisivi di Casa Sanremo, Davide Shorty si è poi esibito in “Amare me, amare te”.

Per rivedere la diretta: