La radio canta l’Italia

Martedì 5 febbraio appuntamento al Palafiori Sanremo in occasione della presentazione di una proposta di legge a prima firma del deputato Alessandro Morelli (Lega) per la valorizzazione della canzone italiana nelle radio.

“L’idea di garantire la presenza italiana nella produzione radiofonica nazionale è entrata da anni nel dibattito culturale. Ritorna soprattutto a ridosso del Festival di Sanremo, quando per ‘l’effetto Ariston’ la presenza nelle radio dei prodotti nostrani diventa per magia particolarmente frequente. Peccato che per il resto dell’anno le canzoni della nostra tradizione canora lascino il posto a quelle straniere”. Così Alessandro Morelli, deputato della Lega e primo firmatario della pdl per la valorizzazione della produzione canora italiana.

“La radio canta l’Italia”, questo è il principio che intende ratificare la proposta di legge del deputato Alessandro Morelli, che nasce dall’esigenza di tutelare la tradizione della canzone italiana, promuovere i nostri giovani talenti e allo stesso tempo garantire degli introiti al mercato canoro italiano.

Secondo i dati più recenti, nella programmazione delle principali emittenti d’Italia c’è un gap importante tra la percentuale di musica italiana trasmessa quotidianamente e quella straniera: la quota media del repertorio nostrano non supera il 23%, con alcuni casi limite di radio in cui è inferiore al 10%. Un vero e proprio monopolio straniero, cui fanno eccezione poche emittenti specializzate.

“La musica italiana è riconosciuta dalla Costituzione come parte del nostro patrimonio culturale, per questo è nata l’idea di una proposta di legge che interrompa il monopolio straniero in radio”- aggiunge Morelli -“ le cronache recenti ci dicono che diverse associazioni di categoria appoggerebbero la nostra proposta, segno che la produzione italiana gode ancora di ottima salute, ma non esistono norme che la tutelino”, conclude Morelli.

La proposta di legge è presentata in occasione dell’evento “La radio canta l’Italia” che si svolge martedì 5 febbraio al Palafiori di Sanremo, alle 16:30. Interviene e illustra la pdl Alessandro Morelli, deputato della Lega e presidente della Commissione Telecomunicazioni alla Camera, modera Mauro Marino, speaker di Radio Italia.