Vai al contenuto

Mola di Bari a Casa Sanremo

A Casa Sanremo, Mola di Bari in-canta, insieme agli altri sei comuni della provincia di Bari con cui ha fatto rete aderendo al progetto promosso da Confesercenti Bari e dal titolo evocativo “La Terra di Bari in-canta a Casa Sanremo”. Nell’ambito delle strategie finalizzate alla promozione turistica del territorio e delle sue eccellenze, il comune di Mola di Bari, infatti, è presente da martedì scorso nella città ligure, teatro da sempre del più importante Festival della Canzone italiana, per presentare e raccontare il territorio e i suoi prodotti tipici. Durante le cinque giornate del Festival, Mola ha l’opportunità di presentare le tipicità, la storia, i monumenti, i valori della tradizione popolare, il fermento culturale, con la presentazione degli eventi del 2022 come elementi di attrazione e valorizzazione del territorio, la gastronomia e l’accoglienza autentica.

Questa mattina, tutto questo è stato raccontato nel contenitore tv “Buongiorno Sanremo” attraverso le parole del sindaco Giuseppe Colonna e del vice sindaco, con deleghe alle attività produttive e alle politiche culturali e turistiche, Angelo Rotolo. A esaltare i sapori locali, ci ha pensato lo show cooking condotto da Giuseppe Pedone, chef di Tenuta Pinto che ha valorizzato prodotti tipici come il polpo, il carciofo ed il pomodoro di Mola, simboli delle pugliesi eccellenze produttive e rappresentativi dei settori pesca e agricoltura. Il tutto raccontato da una testimonial di eccezione, la scrittrice molese Gabriella Genisi.

Nell’ulteriore approfondimento del pomeriggio, è intervenuta anche l’imprenditrice Anna Rosa Carbonara, in rappresentanza dell’industria Adriatica Conserve che trasforma i prodotti agroalimentari del territorio. “Per l’amministrazione – commentano il sindaco Colonna e il vice, Rotolo – aver condiviso questo progetto, costituendo una rete con tanti altri territori, è sicuramente un valore aggiunto da continuare a perseguire.