Måneskin

I Måneskin vincono la 71ª edizione del Festival di Sanremo

Måneskin sul podio con Ermal Meta e Fedez con Francesca Michielin

I Måneskin sono i vincitori del 71° Festival di Sanremo: sul podio con Fedez e Francesca Michielin, ed Ermal Meta, hanno trionfato con il loro brano “Zitti e buoni”.

Termina con la vittoria dei Måneskin il 71° Festival di Sanremo, condotto da Amadeus, affiancato da Fiorello e Zlatan Ibrahimović, con la partecipazione di Serena Rossi e Tecla, dal 2 al 6 marzo 2021.
Gaudiano si è aggiudicato la vittoria della categoria Nuove Proposte con la canzone “Polvere da sparo”. A Wrongonyou è andato, invece, il premio della critica “Mia Martini”.

Premiato, inoltre, Fiorello con il “Premio Città di Sanremo”.

Måneskin

La serata ha visto la partecipazione, tra gli altri, anche di Serena Rossi e Tecla. Tutti e 26 i Big in gara si sono esibiti nuovamente, stavolta esponendosi anche al giudizio del televoto. Ospiti della serata anche Ornella Vanoni, che ha cantato un medley dei suoi grandi successi e “Un sorriso dentro al pianto” con Gabbani, poi Achille Lauro, Umberto Tozzi, Riccardo Fogli con Michele Zarrillo e Paolo Vallesi. Poi Dardust, Alberto Tomba e Federica Pellegrini, il gruppo di ballerini Urban Theory e la Banda della Marina Militare.

È stato un Sanremo all’insegna della ripartenza, ma anche dell’ironia e della riscoperta.
Soprattutto, è stato un Sanremo dedicato a tutto il pubblico italiano colpito dalla pandemia. Un Festival fortemente voluto dal suo direttore artistico, Amadeus, che ha sottolineato che “questo Sanremo non poteva non esserci”.

Tornando ai vincitori, i Måneskin sono un gruppo musicale rock italiano formatosi a Roma nel 2015 e composto da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio.

Hanno raggiunto la notorietà nel 2017 in seguito alla partecipazione all’undicesima edizione di X Factor, grazie alla quale, pur essendosi classificati secondi, hanno firmato un contratto con l’etichetta discografica Sony Music. Il loro primo album, Måneskin, è stato pubblicato nel 2018, e l’anno dopo, nel 2019 è stato pubblicato il loro secondo album Il ballo della vita ed è stato segnato da grande successo, grazie soprattutto ai singoli Morirò da re e Torna a casa. Quest’anno hanno trionfato al 71° Festival della Canzone Italiana con il brano “Zitti e buoni”.