Donata Manzolillo, conduttrice di “Protagonisti” a Casa Sanremo

Si definisce una donna lucana che ce l’ha fatta, con ancora tanti sogni da realizzare ma con radici ben salde nel suo territorio e nella sua famiglia. Stiamo parlando di Donata Manzolillo che, a Casa Sanremo 2018, sarà alla conduzione del format “Protagonisti, un’importante occasione di promozione culturale dedicata ai territori protagonisti nell’hospitality del Festival. Scopriamo di più in quest’intervista:

L'intervista a Donata Manzolillo
donata_manzolillo
– Chi è Donata Manzolillo?

Bella domanda!

Partita da Lagonegro, appassionatamente radicata alla sua terra,ma cittadina del mondo, che vuole raccontare il belpaese, che vuole girarlo, con radici salde al terreno e foglie protese verso un sole radioso che è il successo.

Direttrice del Monna Lisa Museum di Lagonegro (Pz), promotrice territoriale, creatrice di eventi e presentatrice. Una donna lucana che ce l’ha fatta, che ha una figlia meravigliosa, con una costellazione familiare che ha le sue radici. Una professionista che ha i suoi sogni, ma che non si fa illusioni, che cerca di mettere in equilibrio mente e cuore, che è appassionata al suo lavoro e sa appassionare chi le sta intorno ed ha voglia di costruire.

Il suo obiettivo è costruire su fondamenta solide che ha dentro di sé, una donna che non rinnega la tradizione, ma è proiettata verso il nuovo. Una che ha fatto gavetta e con umiltà,ma tenacia, è disposta a farne ancora! Una che semina e pazientemente aspetta il suo raccolto, pur sapendo che l’attesa è sacrificio.

– Come sei arrivata alla collaborazione con Gruppo Eventi?

Nulla succede per caso! In occasione delle Giornate del Cinema a Maratea è nata questa collaborazione, con la realizzazione del format “La Lucania a Tavola“, che conducevo con Beppe Convertini.

– A Casa Sanremo 2018, condurrai il format “Protagonisti”: cosa ti aspetti da questo ruolo?

Da sempre, Casa Sanremo dedica ai territori italiani uno spazio di promozione turistica, culturale ed enogastronomica. Il salotto de “L’Italia in vetrina” rappresenta un appuntamento unico per enti, istituzioni e aziende che hanno l’opportunità di raccontare i punti di forza di un territorio, la sua cultura, le sue tipicità e le sue tradizioni.

Un momento firmato da chef provenienti da ogni parte d’Italia con un viaggio enogastronomico attraverso il racconto di ricette e metodologie di esecuzione, un simposio di gusti, profumi e sapori per affascinare il pubblico presente.

– Come ti stai preparano a vivere la tua prima Casa Sanremo?

Non nego di essere emozionata. Insieme allo staff di Gruppo Eventi stiamo lavorando per rendere sempre più protagonisti i Territori italiani di eccellenza ospiti quest’anno a Casa Sanremo. Mi sento come Ulisse in viaggio per Itaca. Ma più che la meta mi interessa il viaggio!!!!

– Porterai qualche novità per i nostri ospiti?

Ovviamente non posso svelarle, ma posso dire che ci saranno comunque tante sorprese e novità.

– In una parola, secondo te, come sarà l’11esima edizione di Casa Sanremo?

Spumeggiante!!!