Musica contro le mafie

Premio Speciale Musica contro le Mafie

Questa mattina, presso il Limoni Theatre di “Casa Sanremo”  si sono esibiti i due vincitori del Premio Musica contro le mafie 7^Ed : Molla e Mujura.
Dopo un lungo percorso, agli artisti è stato consegnato un Premio Speciale Musica contro le mafie/Casa Sanremo in un particolare spazio di talk insieme al coordinatore di Casa Sanremo Vincenzo Russolillo, il direttore artistico di Musica contro le mafie Gennaro de RosaMassimo Bonelli di Icompany e altri ospiti.
Insieme agli showcase e alla premiazione del barese Molla e del calabrese Mujura, la SIAE insignirà con una targa e una borsa di studio il giovane autore Fabio Licciardi (Autore del brano “Vedo, Sento, Parlo)
Molla, compositore, interprete e musicista poli-strumentista di Bari. Vincitore di vari premi musicali: nel 2006 con gli “Ameba 4” calca anche il grande palco dell’Ariston partecipando a Sanremo Giovani. Dal 2012 con lo pseudonimo Molla presenta brani da lui composti, per i quali si avvale dei testi scritti in italiano da Ambra Susca. Grazie al singolo “Barbie 83”, Molla è entrato a far parte della scuola Mtv New Generation Campus, risultando tra i migliori e vincendo come migliore artista New Generation per Mtv. Ha due dischi all’attivo. Nel dicembre del 2016 si aggiudica il primo premio al VII concorso nazionale Musica contro le mafie con il brano “La Notte sopra il mare”.
Mujura, cantautore calabrese trapiantato a Napoli. La sua musica si muove tra il world, il folk ed il cantautorato. Dal 2004 fai parte della band di Eugenio Bennato ed è il produttore artistico del suo disco “Questione Meridionale”.  Nel 2015 è finalista alla 26^ edizione di Musicultura. E’ in uscita il suo secondo lavoro discografico. Vincitore del “Premio Musica contro le mafie” 7^ ed. con il brano “A’Crapa”.

Related Post